Gestione economica e contabilità negli enti assistenziali medievali

Main Article Content

Luciano Palermo

Abstract

Il contributo si interroga intorno all’esistenza di un parallelismo tra l’evoluzione delle tecniche contabili delle aziende, registrabile in generale a fine medioevo, e l’evoluzione contabile degli istituti assistenziali nel medesimo torno di tempo. La risposta che viene data non è univoca. Dall’analisi di tre diversi casi di studio (l’ordine dei padri Trinitari, l’ospizio di Santa Maria dell’Anima di Roma e la confraternita laicale romana del San Salvatore ad Sancta Sactorum) la risposta che emerge a tale interrogativo è che, nel caso di enti la cui finalità principale non era il conseguimento del profitto, come nel caso di ospedali e confraternite, sia più corretto operare delle distinzioni, individuando una evoluzione di modelli gestionali degli enti assistenziali che si può sintetizzare in fasi distinte, non inquadrabili in uno schema cronologico rigido.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Palermo, L. (2016). Gestione economica e contabilità negli enti assistenziali medievali. Reti Medievali Rivista, 17(1), 113-131. https://doi.org/10.6092/1593-2214/497
Sezione
Saggi in Sezione monografica